Vittoria legale definitiva per i soldati rwandesi ingiustamente accusati dal giudice Bruguière

febbraio 16th, 2022

Martedì 15/02/2022 la Corte di Cassazione di Parigi ha archiviato questo fascicolo confermando l’archiviazione dell’indagine aperta dal giudice Jean Louis Bruguière e che aveva portato al deterioramento dei rapporti tra Parigi e Kigali. Quest’ultimo accusava i soldati dell’RPF, aveva firmato mandati di cattura nei loro confronti e nel 2006 aveva raccomandato un procedimento contro il presidente Kagame davanti al Tribunale penale internazionale per il Ruanda.
Gli avvocati difensori, in un comunicato stampa, hanno salutato una vittoria giudiziaria finale per i soldati ruandesi ingiustamente accusati. Quanto ai familiari delle vittime, non potranno più ricorrere, dopo la decisione finale della Corte di Cassazione. Prima o poi la verità finisce sempre per trionfre e come una volta disse Kagame, “les faits sont tetus” cioè i fatti sono cocciuti!
COMMUNIQUE DE PRESSE Victoire judiciaire définitive des militaires rwandais
Questa foto scattata nel 1994 mostra un soldato davanti al relitto dell'aereo in cui morì l'allora presidente ruandese Juvénal Habyarimana.

Foto scattata nel 1994 da JEAN MARC BOUJOU mostra un soldato davanti al relitto dell'aereo in cui morì l'allora presidente ruandese Juvénal Habyarimana.

Link alla notizia:

https://fr.africanews.com/2022/02/16/rwanda-les-presumes-auteurs-de-l-attentat-du-6-avril-1994-sont-libres/

https://www.lapresse.ca/international/europe/2022-02-15/genocide-au-rwanda/la-justice-francaise-clot-sans-condamnation-deux-dossiers-sensibles.php

Entry Filed under: News

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


Calendario

novembre: 2022
L M M G V S D
« feb    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Posts più recenti